• HOME

  • AGGIORNAMENTI

Ricerca Aggiornamenti

algolia
Digitare il testo di ricerca e premere invio.

Aggiornamenti Pubblicazioni

AdE - Risoluzione n. 78/E del 15 dicembre 2020

L’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 78/E del 15 dicembre 2020, ha negato la possibilità di accedere al Superbonus ex art. 119 del D.L. 34/2020 al contribuente, residente all’estero, proprietario di una unità abitativa e nudo proprietario di altra unità abitativa e di una unità adibita a magazzino, tutte formati parte di un unico fabbricato plurifamiliare. Al riguardo, infatti, è stato chiarito che, ai fini dell’accesso al Superbonus, anche in presenza di soggetti che utilizzino gli immobili in base ad un diritto reale di godimento, l’edificio, essendo costituito da più immobili di un unico proprietario, non può qualificarsi come “condominio” in mancanza della pluralità di proprietari. Nel caso di specie, pertanto, trattandosi di interventi di ristrutturazione su unità immobiliari distintamente accatastate, di proprietà del solo istante, nonostante la presenza del diritto di usufrutto in relazione ad alcune di tali unità, non è possibile beneficiare della detrazione del 110% né con riferimento alle spese sostenute per interventi realizzati sulle parti a servizio comune delle predette unità immobiliari, né con riferimento alle spese sostenute per interventi effettuati sulle singole unità immobiliari in quanto non inserite in un condominio.Tuttavia, l’istante, ricorrendone i presupposti e i requisiti, effettuando tutti gli adempimenti, potrebbe, eventualmente, fruire delle detrazioni di cui agli artt. 14 e 16 del D.L. n. 63 del 4 giugno 2013, convertito dalla L. n. 90 del 3 agosto 2013.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Donazione lesiva della legittima

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 28196 del 10 dicembre 2020, ha pronunciato il principio di diritto in virtù del quale se una donazione soggetta a collazione sia contemporaneamente lesiva della legittima, la tutela offerta dall’azione di riduzione – vittoriosamente esperita contro il coerede donatario – non assorbe gli effetti della collazione, con cui i legittimari potranno concorrere pro quota sul valore della donazione ridotta, che rientrerà nella massa ereditaria.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Crediti d'imposta per locazioni ad uso non abitativo

L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento n. 378222 del 14 dicembre 2020, ha approvato il nuovo modello, con le relative istruzioni, per comunicare la cessione del credito di imposta per i canoni di locazione di botteghe e negozi o di immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda, riconosciuti per fronteggiare l’emergenza Covid-19, di cui all’art. 122, comma 2, lett. a) e b), del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

La manovra Kristeller nelle sale parto: tutela della salute e sicurezza del lavoro per gli operatori sanitari

La manovra di Kristeller - pratica di gestione del parto con manovre estreme -, così come viene eseguita attualmente in modo manuale, con distorsione notevole rispetto a come è stata concepita dal suo ideatore (Kristeller S. 1867), dovrebbe essere vietata per evitare danni alla partoriente, al nascituro ed agli operatori sanitari, salvo il caso in cui venga utilizzata idonea attrezzatura di lavoro, in relazione alle conoscenze acquisite dal progresso tecnico (ex art. 15, D. Lgs. 81/2008), con la sola verifica dell’operatore sanitario nel suo funzionamento. Il presente aggiornamento riporta il prezioso contributo del Prof. Domenico Spinazzola, coordinatore FP CGIL BAT e ARPA Puglia Area Medica-SPTA, sugli aspetti tecnici e clinici della suddetta pratica di gestione del parto, nonché sulle responsabilità civili e penali, oltre che morali, che la stessa poterebbe implicare nei confronti dei rappresentanti legali delle strutture sanitarie e dell’operatore sanitario che esegue la manovra, rispettivamente in ambito contrattuale ed extracontrattuale.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

EMERGENZA COVID-19: Relazione n. 89 del 23 novembre 2020

L’ufficio del Massimario della Corte di Cassazione, con relazione n. 89 del 23 novembre 2020, ha introdotto importanti chiarimenti in merito alle nuove disposizioni penali introdotte, in tema di emergenza epidemiologica da COVID-19, dal D.L. n. 149 del 9 novembre 2020 – c.d. Decreto Ristori bis – che disciplinano quegli aspetti del processo penale concernenti lo svolgimento del giudizio di appello, la sospensione dei termini di prescrizioni e la durata delle misure cautelari.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Aggiornamenti Pubblicazioni

Aggiornamenti al 21/01/2021
1533

Scarica la nostra APP

Scarica la nostra APP e riceverai in tempo reale le notifiche degli aggiornamenti.

Come scaricare gli aggiornamenti

Oltre al libro forniamo sempre aggiornamenti e/o integrazioni per tenere aggiornato il professionista.

L'area aggiornamenti è una sezione del nostro portale dedicata ai nostri clienti che hanno comperato una nostra opera editoriale.

Gli aggiornamenti sono offerti gratuitamente ai nostri iscritti. Peranto, per poter scaricare i contenuti bisogna registrarsi con il codice di registrazione che viene fornito insieme all'opera all'interno del plico consegnato dal corriere.

Per visualizzare un esempio di una nostra "Lettera con Codice di Registrazione"...