• HOME

  • AGGIORNAMENTI

Ricerca Aggiornamenti

algolia
Digitare il testo di ricerca e premere invio.

Aggiornamenti Pubblicazioni

EMERGENZA COVID-19: misure straordinarie a sostegno della liquidità delle imprese

Il Titolo IV del D.L. n. 18/2020 – c.d. Decreto Cura Italia – introduce specifiche misure fiscali a sostegno della liquidità delle famiglie e delle imprese. In particolare, quanto alle imprese, l’art. 65, rubricato “Credito d’imposta per botteghe e negozi”, con il preciso scopo di arginare gli effetti negativi derivanti dalle misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha introdotto un un’agevolazione pari al 60% del canone di locazione del mese di marzo 2020 relativo agli immobili rientranti nella categoria catastale C/1 (botteghe e negozi) per tutti i soggetti che esercitano attività d’impresa. Il suddetto importo è utilizzabile sotto forma di credito d’imposta in compensazione “orizzontale” con gli importi a debito dovuti dal contribuente ex art. 17 del D.lgs. n. 241/1997, utilizzando il Modello di pagamento F24, da presentare esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate attraverso il codice tributo “6914”, denominato «Credito d’imposta canoni di locazione botteghe e negozi – articolo 65 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18».

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

EMERGENZA COVID-19: misure straordinarie a sostegno dei lavoratori iscritti alle gestioni speciali dell’AGO

Tra le misure straordinarie introdotte dal D.L. n. 18/2020 – c.d. Decreto Cura Italia – a sostegno dei lavoratori, è prevista, per il mese di marzo 2020, una indennità di importo pari a 600 euro quale forma di ristoro per quei lavoratori che, a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, abbiamo ridotto o sospeso la propria attività lavorativa. Beneficiari di detta indennità, ai sensi di quanto prescritto dall’art. 28 del summenzionato decreto, sono i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni separate dell’AGO (Assicurazione generale obbligatoria INPS) quali artigiani, commercianti, coltivatori diretti, mezzadri e coloni, che non siano titolari di un trattamento pensionistico diretto e non siano iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, ad esclusione della Gestione separata INPS di cui all’art. 2, comma 26, L. n. 335/1995. Rientrano in questa categoria di lavoratori anche i soci di società di persone e di capitali iscritti alle gestioni speciali dell’AGO.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

EMERGENZA COVID-19: nuove misure urgenti per la giustizia

In data 6 aprile 2020, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente e del Ministro dell’economia e delle finanze, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di accesso al credito e rinvio di adempimenti per le imprese, nonché di poteri speciali nei settori di rilevanza strategica e di giustizia. In tema di giustizia, in particolare, il decreto prevede, lo spostamento, dal 15 aprile all’11 maggio, del termine concernente il rinvio d’ufficio delle udienze dei procedimenti civili e penali pendenti presso tutti gli uffici giudiziari, nonché la sospensione del decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto dei procedimenti civili e penali.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

EMERGENZA COVID-19: misure fiscali a sostegno della liquidità delle famiglie e delle imprese

L’agenzia delle Entrate, con circolare n. 8/E del 3 aprile 2020, introduce specifici chiarimenti in merito alle misure straordinarie introdotte dal D.L. n. 18/2020 – c.d. Decreto Cura Italia – a sostegno delle famiglie, dei lavoratori ed, in generale, del sistema produttivo connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. In particolare, il Titolo IV del succitato decreto introduce specifiche misure fiscali a sostegno della liquidità delle famiglie e delle imprese. L’art. 63, infatti, riconosce un premio, per il mese di marzo 2020, di euro 100, da rapportare al numero dei giorni di lavoro svolti nella propria sede di lavoro, ai lavoratori che possiedono un reddito complessivo da lavoro dipendente dell’anno precedente di importo non superiore ad euro 40.000. Finalità della norma è senza alcun dubbio quella di premiare i dipendenti che, spostandosi fisicamente, abbiano continuato a prestare la propria attività lavorativa presso la sede di lavoro, non potendo usufruire delle modalità, quali misure di prevenzione, del lavoro agile o da remoto.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

EMERGENZA COVID-19: misure straordinarie a sostegno dei lavoratori autonomi e dei liberi professionisti

Rientra nel novero delle misure a sostegno del reddito e degli ammortizzatori sociali a sostegno dei lavoratori, l’istituzione di un 'Fondo per il reddito di ultima istanza' disposta dal c.d. Decreto Cura Italia – D.L. n. 18/2020 – in favore dei lavoratori dipendenti e autonomi che, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro (art. 44, D.L. n. 18/2020). Detto fondo è volto a garantire il riconoscimento ai predetti soggetti di una indennità, nel limite di spesa 300 milioni di euro per l’anno 2020. Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, con decreto interministeriale attuativo del 28 marzo 2020, ha definito le modalità di attribuzione dell’indennità per i lavoratori autonomi ed i professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Aggiornamenti Pubblicazioni

Aggiornamenti al 09/04/2020
1252

Scarica la nostra APP

Scarica la nostra APP e riceverai in tempo reale le notifiche degli aggiornamenti.

Come scaricare gli aggiornamenti

Oltre al libro forniamo sempre aggiornamenti e/o integrazioni per tenere aggiornato il professionista.

L'area aggiornamenti è una sezione del nostro portale dedicata ai nostri clienti che hanno comperato una nostra opera editoriale.

Gli aggiornamenti sono offerti gratuitamente ai nostri iscritti. Peranto, per poter scaricare i contenuti bisogna registrarsi con il codice di registrazione che viene fornito insieme all'opera all'interno del plico consegnato dal corriere.

Per visualizzare un esempio di una nostra "Lettera con Codice di Registrazione"...