Cedolare secca 2020

I più recenti orientamenti al tema confermano sul piano normativo una riduzione della cedolare secca sulle locazioni abitative a canone concordato mentre con riguardo all’opportunità di estenderne le applicazioni al 21% da parte di privati e persone fisiche che affittino negozi di categoria catastale C/1 e superficie ≤ ai 600 mq si dovrà - in assenza di emendamenti tematici per il 2020 - limitarne l’applicazione ai soli contratti stipulati nel 2019. Lo speciale inserto alla pubblicazione “I profili fiscali delle locazioni” rende disponibile, con nota critica a cura degli autori, evoluzione e riferimenti normativi al tema. Tra i riferimenti normativi, l’articolo 3, commi 2 e 3, del D.lgs. n. 23 del 14 marzo 2011; gli artt. 9 e 9-bis del Decreto casa (L. n. 80 del 23 maggio 2014) nonché l’articolo 1, comma 6, della Legge di Bilancio 2020 (L. n. 160 del 27 dicembre 2019).

Questo Speciale è disponibile in formato Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 19 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...