• HOME

  • AGGIORNAMENTI
  • Ricorso giudiziale avverso richiesta di ripetizione dell’indebito avanzata dall’INPS

Ricorso giudiziale avverso richiesta di ripetizione dell’indebito avanzata dall’INPS

È molto frequente che l’INPS richieda ai pensionati la restituzione di somme che ritiene di aver erogato indebitamente. Ricevuta la lettera di restituzione, il pensionato che ritiene illegittima la richiesta è tenuto ad agire giudizialmente attraverso l’azione di accertamento negativo della sussistenza dell’obbligo di restituire quanto percepito. Il presente aggiornamento riporta un fac simile di ricorso giudiziale avverso la richiesta di ripetizione avanzata dall’ente previdenziale, con il quale il ricorrente chiede l’accertamento giudiziale dell’insussistenza dell’indebito, nonché la condanna dell’ente previdenziale alla restituzione di quanto trattenuto a tale titolo sulla pensione.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 38 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...