Responsabilità del condominio in caso di caduta

Il Condominio essendo custode delle parti comuni, risponde, ai sensi dell’art. 2051 c.c., del danno cagionato dalle stesse e, pertanto, ha il dovere di vigilare in modo da impedire che le parti comuni possano arrecare danno ai condomini o a soggetti terzi estranei al condominio. Ed infatti, il Giudice di pace di Campobasso, con sentenza del 27.10.2016, ha ritenuto il condominio responsabile dei danni riportati da un autovettura a causa della caduta di un grosso blocco di ghiaccio, misto a neve, dal tetto condominiale.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 6 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...