• HOME

  • AGGIORNAMENTI
  • Prime criticità del Decreto Semplificazioni in materia di appalti pubblici

Prime criticità del Decreto Semplificazioni in materia di appalti pubblici

Il Decreto Legge n. 76/2020, c.d. Decreto Semplificazioni, in vigore dal 17 luglio 2020, convertito dalla Legge n. 120 dell’11 settembre 2020 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 228 del 14 settembre 2020, ha previsto, tra le varie disposizioni normative atte a garantire la semplificazione e l’innovazione digitale, anche una specifica modifica alla disciplina degli appalti pubblici, con particolare riferimento ai motivi di esclusione di cui all’art. 80, comma 4, del Decreto Legislativo n. 50/2016, c.d. Codice dei Contratti Pubblici. Tale modifica, destinata ad incidere fortemente su tutti gli operatori economici, ha reso più stringente la disciplina relativa ai motivi di esclusione prevista dalla suddetta disposizione normativa, introducendo tra i casi di esclusione anche le irregolarità fiscali non definitivamente accertate.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 20 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...