Per la raccomandata vale sempre la data di spedizione

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 3335 depositata in data 8 febbraio 2017, ha ribadito il fondamentale principio in virtù del quale, in caso di spedizione degli atti tramite raccomandata, vale sempre la data di spedizione.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 95 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...