L'illecito endofamiliare

La fattispecie dell’illecito endofamiliare si configura quando un componente la famiglia abbia adottato comportamenti pregiudizievoli della personalità di altri componenti della famiglia; all’interno delle mura domestiche, si verifica, dunque, un’ipotesi suscettibile di risarcimento per responsabilità civile, ex art. 2043 c.c.. A fronte di condotte poste in essere in violazione di obblighi genitoriali e coniugali, integranti lesioni che si ripercuotono sui diritti fondamentali della persona, quali la dignità e il decoro, è possibile affiancare il risarcimento del danno ingiusto agli istituti tradizionalmente preposti a difesa della famiglia, come l’addebito della separazione, l’obbligo di versare un assegno divorzile all’ex coniuge e il sequestro di beni.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 19 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...