Le finalità del concordato preventivo

Introducendo una organica riforma delle procedure concorsuali – già disciplinate nella legge fallimentare vigente –, oltre ad una approfondita revisione delle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento, il Codice della crisi d’impresa e dell'insolvenza (D.lgs n. 14 del 12 gennaio 2019) interviene sulla materia in termini innovativi, attribuendo rilevanza alla necessità di far emergere fin da subito lo stato di crisi dell’impresa in via anticipata rispetto al suo aggravamento e all’insolvenza irreversibile, in modo da favorire la ricerca di una soluzione negoziale della crisi ed evitare, così, che la stessa si tramuti in un incontrastabile dissesto. Di particolare interesse è la disposizione normativa di cui all’articolo 84, rubricato “Finalità del concordato preventivo”, di cui si riporta una dettagliata disamina.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 24 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...