La consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.

Nelle ipotesi di responsabilità medica, l’art. 696-bis c.p.c. riserva al danneggiato, in via preliminare ed alternativamente alla procedura di mediazione obbligatoria, la facoltà di presentare ricorso per l’esperimento di una consulenza tecnica preventiva - di cui si allega fac simile al presente aggiornamento - ai fini della composizione della lite. Il consulente tecnico, nominato dal Tribunale adito ed incaricato di redigere una perizia che accerti e quantifichi l’an ed il quantum del danno subito dal ricorrente, è tenuto ad esperire un tentativo di conciliazione delle parti nell’espletamento dei sui accertamenti.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 20 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...