La condizione causale

L’avvenimento futuro e incerto al verificarsi del quale le parti di un contratto decidono di subordinare l’efficacia, la risoluzione del contratto o patto che lo compone è, nel diritto privato, denominato “condizione”. La norma che prevede la possibilità del c.d. “contratto condizionale” è disciplinata dall’articolo 1353 c.c. (Libro IV, Titolo II, Capo III) che permette alle parti di dare rilevanza contrattuale, per necessità personali, ad eventi, ossia condizioni, che assumono valenza contrattuale. Includiamo a tal riguardo fac simile di condizione causale da includere in sede di stipula contrattuale.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 150 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...