La clausola risolutiva espressa

La clausola risolutiva espressa, disciplinata dall’art. 1456 c.c., è quella pattuizione – inserita nel contratto e redatta nella stessa forma di quest’ultimo – con la quale le parti possono convenire espressamente la risoluzione del contratto in caso di inadempimento di una determinata obbligazione secondo le modalità stabilite. In questo caso, la risoluzione opera di diritto non al semplice verificarsi del fatto, ma dopo che la parte interessata abbia espressamente dichiarato che intende avvalersi della clausola. L’aggiornamento riporta un fac simile di clausola risolutiva espressa, applicabile nella pratica con inclusione di descrizione dell’obbligazione il cui inadempimento determinerebbe la risoluzione del contratto, nonché di indicazione del termine superato il quale l’obbligazione si intende inadempiuta.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 156 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...