La clausola contrattuale di vendita di cose altrui

Disciplinata dagli artt. 1478 e ss. c.c., la vendita di cose altrui consiste nella vendita di un diritto relativo ad un bene appartenente ad altri. Per espressa previsione normativa, nel caso in cui al momento della conclusione del contratto il bene che ne è oggetto non è di proprietà del venditore, questi è tenuto a procurarne l’acquisto al compratore. L’aggiornamento riporta un fac simile di clausola contrattuale di vendita di cose altrui.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 153 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...