La clausola contrattuale di vendita a prova

Disciplinata dall’art. 1521 c.c., la vendita a prova è una particolare figura di compravendita sottoposta a condizione sospensiva, condizione che permette all’acquirente di verificare che la cosa acquistata abbia le qualità pattuite o sia idonea all’uso cui è destinata. Per espresso dettato normativo, la prova deve essere eseguita nel termine e secondo le modalità stabiliti dal contratto o dagli usi. L’aggiornamento riporta un fac simile di clausola contrattuale di vendita a prova, applicabile nella pratica nell’ambito di un contratto di compravendita di beni mobili.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 156 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...