• HOME

  • AGGIORNAMENTI
  • Il fondo patrimoniale costituito da un terzo con contestuale accettazione dei beneficiari

Il fondo patrimoniale costituito da un terzo con contestuale accettazione dei beneficiari

L’art. 167 c.c. riserva la facoltà ai coniugi, per atto pubblico, o ad un terzo, anche per testamento, di costituire un fondo patrimoniale, destinando determinati beni - immobili o mobili iscritti in pubblici registri o titoli di credito - a far fronte ai bisogni della famiglia. L’aggiornamento riporta un fac simile di fondo patrimoniale con contestuale accettazione dei beneficiari, costituito da un terzo e redatto nella forma dell’atto pubblico.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 151 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...