Il contratto di parcheggio

Il contratto di parcheggio, di cui si riporta un fac simile, rappresenta una fattispecie giuridica non espressamente disciplinata dal legislatore, in virtù della quale una parte (c.d. gestore) si impegna a garantire all’altra parte (c.d conducente) di usufruire di un luogo di parcheggio – che, a seconda dei casi, può essere in area custodita o meno – dietro pagamento di un corrispettivo in denaro. Attesa la sua atipicità, il contratto di parcheggio è oggetto di ricorrenti dibattiti giurisprudenziali e dottrinali in merito alla definizione della sua natura giuridica nonché all’individuazione della disciplina ad esso applicabile.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 151 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...