Il contratto di ormeggio

Il contratto di ormeggio è quel contratto con il quale una parte (solitamente, un’associazione o una società), concessionaria di un’area demaniale e dello specchio d’acqua antistante, costituisce in favore dell’altra parte (c.d. utente), verso pagamento di un corrispettivo, il diritto di stazionare con un’unità da diporto in una determinata porzione dello specchio acqueo (cd. posto barca), quello di fruire delle strutture (banchine, centri di ristoro, spiaggia) e delle attrezzature nonché, verso pagamento di un corrispettivo addizionale, quello di ricevere ulteriori servizi strumentali (assistenza all’ormeggio, al disormeggio e all’alaggio, fornitura di energia e di acqua, etc…). Trattasi di un contratto atipico – non espressamente disciplinato dal codice civile – ampiamente diffuso nella pratica. L’aggiornamento riporta un fac simile di contratto di ormeggio, con previsione delle formule per la definizione del canone annuo complessivo che l’utente è tenuto a corrispondere, delle conseguenze in caso di mancato pagamento, nonché dei casi di risoluzione del contratto.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 156 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...