• HOME

  • AGGIORNAMENTI
  • Gli effetti dell'accordo transattivo tra gli ex coniugi successivo al provvedimento giudiziale di separazione o divorzio

Gli effetti dell'accordo transattivo tra gli ex coniugi successivo al provvedimento giudiziale di separazione o divorzio

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 5236 del 7 febbraio 2020, ha chiarito che non è configurabile il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare nel caso di separazione o di scioglimento del matrimonio ex art. 570-bis c.p. qualora l'agente si sia attenuto agli impegni assunti con l'ex coniuge tramite un accordo transattivo, non omologato dall'autorità giudiziaria, modificativo delle statuizioni sui rapporti patrimoniali contenute in un precedente provvedimento giudiziario.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 29 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...