• HOME

  • AGGIORNAMENTI
  • EMERGENZA COVID-19: rapporti tra indennità di malattia ed integrazioni salariali

EMERGENZA COVID-19: rapporti tra indennità di malattia ed integrazioni salariali

L’Istituto Nazionale Previdenza Sociale, con messaggio n. 1822 del 3 maggio 2020, ha fornito chiarimenti in merito alla corretta definizione del rapporto tra i diversi trattamenti di integrazione salariale, anche quelli richiesti ed intervenuti nel corso dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, e l’indennità di malattia alla luce delle disposizioni attualmente vigenti. L’art. 3 del D.lgs. n. 148/2015 sancisce il principio della prevalenza della cassa integrazione guadagni sulla malattia in virtù del quale, dunque, il trattamento di integrazione salariale sostituisce, in caso di malattia, l’indennità giornaliera di malattia, nonché l’eventuale integrazione contrattualmente prevista, come precisato anche nelle circolari dell’Inps n. 197/2015, relativamente alle integrazioni salariali (CIG) e n. 130/2017, in relazione alle prestazioni del Fondo di integrazione salariale (FIS).

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 56 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...