EMERGENZA COVID-19: obbligo di invito al contraddittorio

L’Agenzia delle Entrate, con circolare n. 17/E del 22 giugno 2020, ha precisato che, come previsto dal D.L. n. 34/2019 – c.d. Decreto Rilancio –, dal 1° luglio 2020 gli uffici dell’ente impositore saranno tenuti ad invitare al contraddittorio il contribuente prima di emettere avvisi di accertamento in materia di imposte sui redditi e relative addizionali, contributi previdenziali, ritenute, imposte sostitutive, imposta regionale sulle attività produttive, imposta sul valore degli immobili all’estero, imposta sul valore delle attività finanziarie all’estero e imposta sul valore aggiunto.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 56 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...