EMERGENZA COVID-19: nuove misure a sostegno del credito delle imprese

Il Decreto Legge n. 23 dell'8 aprile 2020 – c.d. Decreto Liquidità Imprese –, recante “Misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali”, istituisce nuove misure per il credito delle imprese e la continuità del lavoro al fine di contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. In particolare, per garantire la continuità del sistema produttivo e la ripartenza delle imprese colpite dall’emergenza, viene trasformato ed integrato l’istituto del Fondo di Garanzia PMI, introdotto dalla L. n. 662/1996 a garanzia delle piccole e medie imprese, potenziandone la dotazione finanziaria e la capacità di generare liquidità, estendendone l’utilizzo anche alle imprese fino a 499 dipendenti, nonché snellendo le procedure burocratiche per accedere alle garanzie concesse dallo stesso.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 56 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...