• HOME

  • AGGIORNAMENTI
  • EMERGENZA COVID-19: misure straordinarie a sostegno della liquidità delle imprese

EMERGENZA COVID-19: misure straordinarie a sostegno della liquidità delle imprese

Il Titolo IV del D.L. n. 18/2020 – c.d. Decreto Cura Italia – introduce specifiche misure fiscali a sostegno della liquidità delle famiglie e delle imprese. In particolare, quanto alle imprese, l’art. 65, rubricato “Credito d’imposta per botteghe e negozi”, con il preciso scopo di arginare gli effetti negativi derivanti dalle misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha introdotto un un’agevolazione pari al 60% del canone di locazione del mese di marzo 2020 relativo agli immobili rientranti nella categoria catastale C/1 (botteghe e negozi) per tutti i soggetti che esercitano attività d’impresa. Il suddetto importo è utilizzabile sotto forma di credito d’imposta in compensazione “orizzontale” con gli importi a debito dovuti dal contribuente ex art. 17 del D.lgs. n. 241/1997, utilizzando il Modello di pagamento F24, da presentare esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate attraverso il codice tributo “6914”, denominato «Credito d’imposta canoni di locazione botteghe e negozi – articolo 65 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18».

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 56 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...