Decreto ingiuntivo e condomini morosi

Il Tribunale di Roma, con sentenza n. 41 del 4 gennaio 2017, ha sancito il principio di diritto in virtù del quale il mutamento in corso di causa della persona dell’amministratore che aveva rilasciato la procura alle liti non incide sul rapporto processuale che è in ogni caso riferito, sia dal lato passivo sia da quello attivo, al condominio quale ente di gestione, che opera in rappresentanza e nell’interesse dei condomini.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 6 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...