Clausola di durata minima garantita in favore del lavoratore

Il datore di lavoro ed il lavoratore possono impegnarsi – mediante un’apposita clausola apponibile al contratto di lavoro ovvero mediante autonomo ed apposito patto contrattuale – affinché il contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato tra gli stessi stipulato abbia una durata minima garantita. L’impegno può essere assunto nell’interesse del dipendente, con finalità garantiste del posto di lavoro, ovvero nell’interesse del datore di lavoro, al fine di tutelare l’investimento e limitando, così, in questo modo la possibilità di dimissioni del lavoratore, nonché nell’interesse di entrambe le parti, garantendo in questo modo la stabilità del rapporto di lavoro. L'aggiornamento riporta un fac simile di clausola di durata minima garantita predisposta in favore del lavoratore, applicabile, nella pratica, come clausola apponibile al contratto di lavoro a tempo indeterminato o come autonoma pattuizione tra le parti contraenti.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 25 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...