BONUS BABY-SITTING: chiarimenti dell’INPS

L’INPS, con messaggio n. 1296 del 26 marzo 2021, ha fornito alcuni chiarimenti in merito al bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting e di assistenza e sorveglianza dei minori di cui all’art. 2, comma 6, del D.L. n. 30/2021- recante “Misure urgenti per fronteggiare la diffusione del COVID-19 e interventi di sostegno per lavoratori con figli minori in didattica a distanza o in quarantena” -, introdotto dal legislatore in favore dei lavoratori genitori di figli minori di 14 anni, per un periodo corrispondente in tutto o in parte alla durata della sospensione dell’attività didattica in presenza del minore, alla durata dell’infezione da SARS Covid-19 dello stesso, nonchè alla durata della quarantena del figlio disposta dal Dipartimento di prevenzione della azienda sanitaria locale territorialmente competente a seguito di contatto ovunque avvenuto.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 27 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...