• HOME

  • AGGIORNAMENTI
  • Circolazione “contromano”: la corretta interpretazione dell’art. 143 C.d.S.

Circolazione “contromano”: la corretta interpretazione dell’art. 143 C.d.S.

L’art. 143 del Codice della Strada, al fine di garantire la sicurezza della circolazione e tutelare l’incolumità delle persone, disciplina la posizione che i veicoli sono tenuti ad occupare sulla carreggiata, prevedendo, nello specifico, al 1° comma, l’obbligo per i veicoli a motore di circolare sulla parte destra della carreggiata e in prossimità del margine destro della medesima. La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 18493 del 4 settembre 2020, in merito alla fattispecie della circolazione contromano - condotta prevista e sanzionata dai commi 11 e 12 della succitata disposizione normativa -, ha chiarito che l’invasione dell’altra corsia non è giustificata dalla manovra di sorpasso ed è, pertanto, legittima l’ordinanza di ingiunzione che irroghi la sanzione per l’occupazione della corsia contraria ex art. 143, comma 11, C.d.S.

Questo aggiornamento è disponibile in formato Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 21 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...