Ricerca Aggiornamenti

algolia
Digitare il testo di ricerca e premere invio.

Aggiornamenti Pubblicazioni del 2019

Il contratto di factoring

Il factoring è quel contratto, di matrice anglosassone, disciplinato dalla L. n. 52 del 21 febbraio 1991 nonché della L. n. 260 del 14 luglio 1993, in virtù del quale una parte (c.d. cedente) si impegna a cedere tutti i crediti presenti e futuri derivanti dalla propria attività imprenditoriale all’altra parte (c.d. cessionario o factor) la quale, dietro un corrispettivo in danaro o in servizi, assume a sua volta l’obbligo di fornire una serie di servizi al cedente (contabilizzazione, gestione, riscossione dei crediti vantati dal cedente in relazione alla propria attività). La cessione può avvenire in due modi: cessione pro soluto, nella quale il factor si assume il rischio di insolvenza dei crediti ceduti; cessione pro solvendo, nella quale, invece, grava sul cliente il rischio dell’eventuale insolvenza dei crediti ceduti. L’aggiornamento riporta un fac simile di contratto di factoring – con previsione della formula 'pro soluto' e di quella 'pro solvendo' –, redatto con scrittura privata, in conformità a quanto stabilito dalla normativa dettata in materia dalle leggi speciali.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Contratto di comodato d'uso di casa familiare

Il comodato d'uso di casa familiare è quel contratto con il quale un soggetto concede in comodato d’uso un immobile ad una coppia di coniugi, a scopo di abitazione, per soddisfare le esigenze del nucleo familare, senza fissare un termine finale. L’aggiornamento riporta un fac simile di contratto di comodato d'uso di casa familiare, redatto nel rispetto della disciplina dettata dagli artt. 1803 e ss. c.c.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Settore turismo - Controversie e novità 2019: dal D.lgs. n. 62/2018 ai profili fiscali

Il D.lgs. n. 62 del 21 maggio 2018 ha completamente riformato la disciplina del settore del turismo, introducendo, sulla base delle intervenute direttive europee, una normativa che regolamenta dettagliatamente le fasi della negoziazione contrattuale e le responsabilità dei soggetti coinvolti nell’intera procedura di vendita dei pacchetti turistici e dei servizi turistici collegati. L’aggiornamento, dopo aver analizzato le più importanti novità introdotte dalla succitata disciplina, si sofferma sulla questione del regime speciale Iva di cui all’art. 74-ter del D.P.R. n. 633/1972 cui sono soggetti le agenzie viaggi e i tour operator, citando la sentenza della corte di Giustizia europea n. 1029/2018 (C-422/17). E', inoltre, riportato il testo integrale dell’art. 74-ter, D.P.R. n. 633/1972 e del D.lgs. n. 62/2018.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Vendita di pacchetti turistici

Il D.lgs. n. 62 del 21 maggio 2018 – emanato in attuazione della direttiva (UE) 2015/2302 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015 – ha introdotto importanti novità relative alla disciplina dei pacchetti e servizi turistici, tra le quali occorre annoverare: l’ampliamento della nozione di ‘pacchetto turistico’, al fine di comprendervi anche le fattispecie del contratto online, del pacchetto ‘su misura’ e di quello ‘dinamico’; la previsione di specifici obblighi informativi a carico del venditore/organizzatore; la definizione delle responsabilità nei casi di inesatta esecuzione del pacchetto. L’aggiornamento riporta un fac simile di contratto di vendita di pacchetti turistici, redatto nella forma della scrittura privata in ossequio a quanto prescritto dalla novellata disciplina.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Il contratto d'appalto

L'appalto, disciplinato dagli artt. 1655 e ss. c.c., è quel contratto in virtù del quale una parte (c.d. appaltatore) si obbliga nei confronti dell’altra parte (c.d. committente) a compiere una determinata opera o servizio, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, verso un corrispettivo in danaro. L’aggiornamento riporta un fac simile di contratto d’appalto redatto in conformità a quanto prescritto dalla disciplina improntata dal codice civile.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Aggiornamenti Pubblicazioni

2019 (filtro attivo)
Aggiornamenti al 22/10/2019
1119

Come scaricare gli aggiornamenti

Oltre al libro forniamo sempre aggiornamenti e/o integrazioni per tenere aggiornato il professionista.

L'area aggiornamenti è una sezione del nostro portale dedicata ai nostri clienti che hanno comperato una nostra opera editoriale.

Gli aggiornamenti sono offerti gratuitamente ai nostri iscritti. Peranto, per poter scaricare i contenuti bisogna registrarsi con il codice di registrazione che viene fornito insieme all'opera all'interno del plico consegnato dal corriere.

Per visualizzare un esempio di una nostra "Lettera con Codice di Registrazione"...