Ricerca Aggiornamenti

algolia
Digitare il testo di ricerca e premere invio.

Aggiornamenti Pubblicazioni del 2019

Guida in stato di alterazione psico-fisica - Cass., sent. n. 6139, sez. pen. IV, dell’8 febbraio 2018

La Corte di Cassazione, intervenendo in materia di guida in stato di alterazione psico-fisica determinata dall'assunzione di sostanze stupefacenti e psicotrope, con sentenza n. 6139 dell’8 febbraio 2018, dando piena e concreta applicazione al principio quod singula non probant coniuncta probant, ha considerato idonea a far ritenere presuntivamente provata l’alterazione da uso di sostanze stupefacenti – alterazione positivamente accertata dal successivo controllo ospedaliero – “la presenza di più indici concorrenti nel medesimo senso compresenti al momento del controllo ed in quel momento attestati” quali, nello specifico, lo stato di agitazione del conducente del veicolo, il possesso di stupefacente non ancora consumato ed occultato nell’autovettura, l’odore acre all’interno del veicolo, nonché la midriasi oculare. L'aggiornamento, dopo una attenta analisi degli elementi costitutivi e degli aspetti probatori della fattispecie di reato di cui all'art. 187 c.d.s, riporta il testo integrale della sent. n. 6139 pronunciata dalla Corte di Cassazione, IV sezione penale, in data 22 novembre 2017 e depositata in data 8 febbraio 2018.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

La clausola contrattuale di vendita a misura

Disciplinata dall’art. 1537 c.c., la vendita a misura prevede che le parti contrattuali pattuiscano la misura dell’immobile e ne detefiniscano il prezzo complessivo in relazione all’unità di misura. In questo caso, per espressa previsione normativa, se la misura effettiva dell’immobile si rivela inferiore a quella indicata nel contratto, l’acquirente ha diritto ad una riduzione del prezzo pattuito; viceversa, se la misura effettiva dell’immobile risulta superiore a quella riportata nel contratto, l’acquirente, sebbene sia tenuto a corrispondere un supplemento rispetto al prezzo pattuito, tuttavia ha la facoltà di recedere dal contratto qualora l’eccedenza superi la ventesima parte della misura dichiarata. L’aggiornamento include un fac simile di clausola contrattuale di vendita a misura, con apposizione delle formule per la definizione del prezzo al metro quadrato e del prezzo di vendita complessivo dell’immobile.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Operazioni inesistenti & frode fiscale

L’aggiornamento si sofferma sull’analisi della sentenza n. 1114 del 7 febbraio 2019, con la quale la Commissione Tributaria Regionale Campania ha definitivamente chiarito che spetta all’Amministrazione finanziaria, la quale contesti il diritto del contribuente a portare in deduzione dei costi e in detrazione l’IVA pagata su fatture emesse per cd. operazioni soggettivamente inesistenti, provare che il contribuente, al momento dell’acquisto del bene o del servizio, sapesse o avrebbe dovuto sapere, con l’uso dell’ordinaria diligenza, che il soggetto formalmente cedente avesse, con l’emissione della relativa fattura, evaso l’imposta o compiuto una frode.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Il contratto di leasing di veicoli - Condizioni generali

Con il contratto di leasing di veicoli, il c.d. utilizzatore usufruisce del bene oggetto del contratto concessogli dal c.d. concedente, dietro versamento di un canone periodico per tutta la durata del contratto, con la facoltà, al termine del contratto, di acquisire la proprietà del vicolo a fronte del pagamento del prezzo di opzione indicato nelle condizioni particolari del contratto, ovvero, di rinnovare il contratto stesso. L’aggiornamento riporta un fac simile di condizioni generali del contratto di leasing di veicoli, con apposizione delle formule necessarie alla definizione dell’oggetto del contratto, della durata e decorrenza locazione finanziaria, nonché delle facoltà riservate all’utilizzatore al termine del rapporto.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Esecuzione forzata: le novità del Decreto semplificazioni

Con il D.L. n. 135 del 14 dicembre 2018 – c.d. Decreto Semplificazioni –, convertito dalla L. n. 12 dell’11 febbraio 2019, il legislatore è intervenuto introducendo importanti novità in materia di pignoramento ed esecuzione forzata nei confronti dei soggetti creditori della pubblica amministrazione. L’intervento di modifica persegue lo specifico obiettivo di garantire un’adeguata tutela a coloro i quali siano assoggettati ad espropriazione forzata e contestualmente siano creditori della pubblica amministrazione, con possibilità di evitare la perdita dei propri beni pignorati qualora i crediti verso la pubblica amministrazione siano superiori ai debiti fatti valere nella procedura esecutiva. L’aggiornamento, dopo un approfondimento della novella teste indicata, riporta un fac simile di atto di precetto – formulato alla luce delle modifiche apportate dagli ultimi interventi legislativi –, nonché il testo il integrale del D.L. n. 135/2018 coordinato con la legge di conversione n. 12/2019.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Aggiornamenti Pubblicazioni

2019 (filtro attivo)
Aggiornamenti al 05/06/2020
1317

Come scaricare gli aggiornamenti

Oltre al libro forniamo sempre aggiornamenti e/o integrazioni per tenere aggiornato il professionista.

L'area aggiornamenti è una sezione del nostro portale dedicata ai nostri clienti che hanno comperato una nostra opera editoriale.

Gli aggiornamenti sono offerti gratuitamente ai nostri iscritti. Peranto, per poter scaricare i contenuti bisogna registrarsi con il codice di registrazione che viene fornito insieme all'opera all'interno del plico consegnato dal corriere.

Per visualizzare un esempio di una nostra "Lettera con Codice di Registrazione"...