Ricerca Aggiornamenti

algolia
Digitare il testo di ricerca e premere invio.

Aggiornamenti Pubblicazioni del 2019

La convenzione di separazione dei beni prima della celebrazione del matrimonio

Il regime patrimoniale è l'insieme delle regole e dei principi previsti dalla legge per regolare i rapporti patrimoniali tra i coniugi. In mancanza di diversa convenzione, il regime patrimoniale legale della famiglia è rappresentato dalla comunione dei beni. L’aggiornamento include un fac simile di convenzione di separazione dei beni, redatto nella forma dell’atto pubblico, attraverso il quale le parti, prima della celebrazione del matrimonio concordatario o civile ovvero prima della costituzione di un’unione civile, possono definire quale regime dei loro rapporti patrimoniali quello della separazione dei beni, convenendo quindi di conservare ciascuno la titolarità esclusiva dei beni acquistati in costanza di matrimonio o nel corso dell'unione civile.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Omessa registrazione del contratto di locazione - Cass., ord. n. 32934 del 20 dicembre 2018

La Corte di Cassazione recentemente si è pronunciata sulla questione della registrazione del contratto di locazione, e, avallando un orientamento già formatosi nella giurisprudenza di legittimità, ha riconosciuto la facoltà di registrare tardivamente il contratto di locazione di immobile (ad uso abitativo) – ab origine non registrato – con conseguente produzione degli effetti ex tunc limitatamente al periodo di durata del rapporto indicato nel contratto successivamente registrato. L'aggiornamento include il testo integrale dell'ordinanza della Corte di Cassazione n. 32934 del 20 dicembre 2018.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

La donazione in riguardo di matrimonio

Prevista e disciplinata dall’art. 785 c.c., la donazione fatta in riguardo di un determinato futuro matrimonio, sia dagli sposi tra loro, sia da altri a favore di uno o di entrambi gli sposi o dei figli nascituri da questi, si perfeziona senza bisogno che intervenga accettazione da parte del donatario, ma spiega i propri effetti esclusivamente a seguito della celebrazione del matrimonio. L’aggiornamento include un fac simile di donazione in riguardo di matrimonio, avente ad oggetto un bene immobile, redatto nella forma dell’atto pubblico.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Decreto Legge n. 113 del 4 ottobre 2018 - c.d. decreto sicurezza - coordinato con la legge di conversione n. 132

Recentemente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, il c.d. decreto sicurezza introduce importanti novità in materia di immigrazione – dettando una puntuale disciplina dello status di rifugiato, della protezione sussidiaria e del permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari e restringendo, di fatto, la possibilità di accoglienza in Italia degli stranieri –, nonché in materia di sicurezza urbana e lotta al terrorismo e alla mafia. L’aggiornamento riporta il testo integrale del D.L. n. 113 del 4 ottobre 2018 (c.d. decreto sicurezza), coordinato con la legge di conversione n. 132 del 1 dicembre 2018, recante “Disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonché misure per la funzionalità del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata”.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Donazione e clausola di accrescimento

L’accrescimento della donazione è un istituto di natura generale del nostro ordinamento giuridico che consiste nell’accrescimento del beneficio in favore dei donatari accettanti rispetto alla parte destinata ai donatari che non abbiano potuto o voluto accettare la donazione. L’art. 773, comma II, c.c., nel caso di donazione fatta congiuntamente a più donatari, attribuisce espressamente validità alla “clausola con cui il donante dispone che, se uno dei donatari non può o non vuole accettare, la sua parte si accresca agli altri”. L’aggiornamento riporta un fac simile di clausola di accrescimento attraverso la quale il donante dispone l’accrescimento delle parti destinate agli altri donatari, in caso di mancata accettazione della donazione da parte di uno dei donatari.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Aggiornamenti Pubblicazioni

2019 (filtro attivo)
Aggiornamenti al 22/10/2019
1119

Come scaricare gli aggiornamenti

Oltre al libro forniamo sempre aggiornamenti e/o integrazioni per tenere aggiornato il professionista.

L'area aggiornamenti è una sezione del nostro portale dedicata ai nostri clienti che hanno comperato una nostra opera editoriale.

Gli aggiornamenti sono offerti gratuitamente ai nostri iscritti. Peranto, per poter scaricare i contenuti bisogna registrarsi con il codice di registrazione che viene fornito insieme all'opera all'interno del plico consegnato dal corriere.

Per visualizzare un esempio di una nostra "Lettera con Codice di Registrazione"...